Della Pergola: perché Israele vuole lo “Stato piccolo”


Lo studioso italo-israeliano Sergio Della Pergola spiega che, in base alle attuali tendenze demografiche, che vedono l'immigrazione non più ai livelli degli scorsi decenni, gli ebrei israeliani rischiano di diventare una minoranza nel loro stesso territorio. E che perciò la classe dirigente israeliana, prima della vittoria di Hamas alle elezioni palestinesi, aveva cominciato a chiedersi se non sarebbe stato meglio ritirarsi in uno Stato più piccolo, ebreo e democratico, piuttosto che perseguire il disegno di uno Stato...

Lo studioso italo-israeliano Sergio Della Pergola spiega che, in base alle attuali tendenze demografiche, che vedono l’immigrazione non più ai livelli degli scorsi decenni, gli ebrei israeliani rischiano di diventare una minoranza nel loro stesso territorio. E che perciò la classe dirigente israeliana, prima della vittoria di Hamas alle elezioni palestinesi, aveva cominciato a chiedersi se non sarebbe stato meglio ritirarsi in uno Stato più piccolo, ebreo e democratico, piuttosto che perseguire il disegno di uno Stato…

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img