spot_img

Dire qualcosa contro le bombe israeliane, in India


Il parlamento indiano, dopo giorni di proteste veementi durante i lavori della Lok Sabha (la camera bassa), pare sia riuscito a convincere l'esecutivo Modi ad analizzare e pronunciarsi formalmente sulla crisi di Gaza. Condannando Israele, con ogni probabilità. Un rischio che gli Esteri di Delhi hanno cercato di scongiurare.

Il parlamento indiano, dopo giorni di proteste veementi durante i lavori della Lok Sabha (la camera bassa), pare sia riuscito a convincere l’esecutivo Modi ad analizzare e pronunciarsi formalmente sulla crisi di Gaza. Condannando Israele, con ogni probabilità. Un rischio che gli Esteri di Delhi hanno cercato di scongiurare.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Fake news sull’Unione europea

Una mappatura dell’ascesa cinese nei Balcani occidentali