spot_img

Diritti umani in Marocco: un cammino lento


L’ultimo rapporto di Amnesty International sul rispetto dei diritti umani in Marocco, presentato ieri a Rabat, non fa molto onore al Regno. E conferma più o meno quanto già segnalato da altre organizzazioni come Human Rights Watch e Freedom House nei loro recenti dossier: il Royaume in questi anni non ha fatto molti progressi nel riconoscimento dei diritti e nel rispetto delle libertà fondamentali.

 

diritti umani in maroccoL’ultimo rapporto di Amnesty International sul rispetto dei diritti umani in Marocco, presentato ieri a Rabat, non fa molto onore al Regno. E conferma più o meno quanto già segnalato da altre organizzazioni come Human Rights Watch e Freedom House nei loro recenti dossier: il Royaume in questi anni non ha fatto molti progressi nel riconoscimento dei diritti e nel rispetto delle libertà fondamentali.

 

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Un futuro (in)sostenibile per la Germania

La Nato senza ragione