Donne dietro le sbarre


Esplode la popolazione femminile delle carceri.

Esplode la popolazione femminile delle carceri.

 Le galere sono state concepite da uomini per gli uomini, non per le donne. Eppure in carcere di donne ce ne sono sempre di più: più di 625 mila in tutto il mondo, un terzo negli Stati Uniti, seguiti da Cina, Russia, Brasile e Thailandia: lo dicono i dati raccolti dall’International Centre for Prison Studies. In ogni prigione del nostro pianeta la popolazione femminile rappresenta ancora una piccola fetta rispetto al totale: oscilla tra il 2 e il 9% dei detenuti.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

In Europa è ancora Natale

Marocco e Israele, ecco l’accordo sulla difesa

Nucleare: a Vienna riaprono i colloqui con l’Iran