EN

eastwest challenge banner leaderboard

Dossier – Cosa è successo nel mondo nel 2015 e cosa accadrà nel 2016

Indietro

Riuscirà il 2016 a far dimenticare il mondo sempre più senza bussole del 2015? È questa la sfida maggiore per Europa e USA, che devono fronteggiare, sui due lati dell’Atlantico, le incognite globali. Dall’IS al ruolo della Russia sullo scacchiere internazionale, passando per la crisi degli Emergenti e le voglie di riscatto dell’Africa, ecco la selezione delle analisi prodotte da Eastonline per l’anno che si è appena aperto.

 


 

di Fabrizio Goria

Ci sono vari modi per leggere il 2015 dell’Europa. C’è la visione economica, in cui Mario Draghi e la Banca centrale europea (Bce) sono diventati schiavi delle aspettative che hanno creato sui mercati finanziari…  Continua a leggere

 

 

 

 

 

 


di Fabrizio Goria

Non sono poche le sfide che si trova di fronte l’America nell’anno che si è appena aperto. Economia, sicurezza internazionale ed elezioni. È un 2016 in salita quello che attende Washington… Continua a leggere 

 

 

 

 

 

 

 

 


di Simone Pieranni

 Chi si occupa di Cina, spesso tende a notare come quanto succede nella Repubblica popolare passi spesso inosservato. Con la stampa internazionale focalizzata sulle grandi crisi internazionali o le «emergenze» che di volta in volta… Continua a leggere

 

 

 

 

 


di Danilo Elia

 L’anno appena finito ha riportato la Russia al centro del palcoscenico internazionale. Dal ruolo nella guerra in Ucraina all’intervento massiccio in Siria, il salto di qualità ha spiazzato l’Occidente. Il protagonista ora non è più solo Putin, ma la Russia intera… Continua a leggere

 

 

 

 

 

 

 


di Marco Cochi

Il 2015 è stato un anno ricco di eventi per l’Africa, naturalmente sia in positivo che in negativo. Tra quelli che andremo a riassumere spiccano le numerose elezioni presidenziali e amministrative, che hanno sancito l’affermazione di nuovi leader sulla scena politica… Continua a leggere

 

 

 

 

 

 


di Matteo Zola

L’anno che sta per terminare è stato per l’Europa centro-orientale carico di tensioni che non sembrano destinate a placarsi nell’anno a venire. Le sfide che questa parte del continente… Continua a leggere

 

 

 

 

 

 

 


 

di Matteo Miavaldi

La personificazione della politica portata all’estremo nel 2014 dalla vittoria di Narendra Modi alle elezioni nazionali, anche nel 2015 è stata in grado di oscurare quasi totalmente il resto del variegatissimo panorama politico nazionale. Se per i primi sei mesi dell’anno… Continua a leggere

 

 

 

 

 

 


 

di Marta Ottaviani

Fatto un rapido bilancio del 2015, la Turchia per il 2016 dovrebbe porsi l’obiettivo di mettere un po’ di ordine almeno nella sua politica estera e, possibilmente, ricondursi a più miti consigli. In realtà, sul finire dell’anno, Ankara ha dato dei segnali di ricollocamento… Continua a leggere

 

 

 

 

 

 


di Marco Zappa

Tra la fine di fatto del pacifismo integralista sancito dalla costituzione postbellica e gli scandali industriali come quello di Toshiba dello scorso luglio, nel 2015 si è sentito sicuramente parlare di più di GiapponeContinua a leggere

 

 

 

 

 

 

 


di Guiomar Parada

Nel 2015 due fenomeni hanno in un modo o in un altro colpito le economie del continente e, sommandosi alle questioni politiche e sociali, tutti gli aspetti della vita dei suoi cittadini. Il primo è la maledizione delle materie prime… Continua a leggere

 

 

 

 

 

 

 


La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA