spot_img

Dove va la Tunisia dopo Ben Ali


L’Islam sta diventando terreno e strumento di battaglia politica anche in Tunisia. Domenica 31 luglio il muftì di Tunisi ha criticato la decisione del ministro degli Affari religiosi di lasciare aperti caffè e ristoranti durante il mese di Ramadan.

L’Islam sta diventando terreno e strumento di battaglia politica anche in Tunisia. Domenica 31 luglio il muftì di Tunisi ha criticato la decisione del ministro degli Affari religiosi di lasciare aperti caffè e ristoranti durante il mese di Ramadan.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Un futuro (in)sostenibile per la Germania

La Nato senza ragione