spot_img

È ben strana l’Unione Europea vista dagli americani


L’idea prevalente tra gli americani è che l’antico continente sia, politicamente parlando, una stranezza incomprensibile. L’establishment è invece scettico sulla possibilità che l’Europa raggiunga davvero gli obiettivi che si pone. L’Ambasciatore Boris Biancheri, che conosce a fondo gli Stati Uniti, spiega in questa intervista come è stato visto e valutato l’allargamento al di là dell’Atlantico. E sul testa a testa fra Bush e Kerry...

L’idea prevalente tra gli americani è che l’antico continente sia, politicamente parlando, una stranezza incomprensibile. L’establishment è invece scettico sulla possibilità che l’Europa raggiunga davvero gli obiettivi che si pone. L’Ambasciatore Boris Biancheri, che conosce a fondo gli Stati Uniti, spiega in questa intervista come è stato visto e valutato l’allargamento al di là dell’Atlantico. E sul testa a testa fra Bush e Kerry…

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania