Ambiente: l’Italia soccorre la Cina

Aria irrespirabile, fiumi come discariche, urbanizzazione incontrollata. L’ambiente paga un prezzo molto elevato alla formidabile crescita dell’economia cinese. Pechino ne è consapevole e ha cominciato a chiedere aiuto. Anche all’Italia. Come spiega in questa intervista Corrado Clini, direttore generale del ministero dell’Ambiente, responsabile della task force di esperti che operano in Cina.

 

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

GUALA
GUALA