Passaggio in Orissa, dove si muore da cristiani

Le aggressioni sono cominciate con  l’assassinio di un leader hindu per mano dei guerriglieri maoisti. In pochi giorni 37 persone, principalmente cristiani, ci hanno rimesso la vita. Poi incendi e distruzioni, 150 chiese bruciate, scuole e abitazioni rase al suolo.

 

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

banner fest sidebarbanner fest unicredit

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA
GUALA