n.23 febbraio 2009


La crisi che ha investito la Russia dalla fine dell'estate ha un simbolo: la sospensione, in novembre, della costruzione della Bashnja Rossija o Torre Russia, che avrebbe dovuto essere il grattacielo più alto del mondo, 612 metri di altezza e costo di due miliardi di dollari, disegnato dal celebre architetto Norman Foster. Avrebbe dominato la capitale e al tempo stesso celebrato la rinascita del Paese.

La pesca selvaggia ha ridotto in maniera spropositata la popolazione degli storioni del Caspio. Per il Wwf, il mobilissimo pesce è a rischio di estinzione. Questo rilancia antiche diatribe fra Mosca e Teheran. Aggravate dal fatto che anche le organizzazioni criminali sono scese in campo. In qualche caso con autorevoli sponsor alle spalle.

Negli ultimi anni in gran parte dei Paesi dell'Europa centrale e orientale (Cee) il credito bancario, cresciuto molto rapidamente, soprattutto grazie al ruolo giocato dalle maggiori banche internazionali. Il divampare della crisi finanziaria fa per temere un drastico ridimensionamento dei flussi bancari internazionali con una conseguente contrazione del credito nei Paesi dell'area

Negli ultimi mesi le forze armate governative hanno ripreso l'iniziativa contro i guerriglieri tamil. Ma di questa guerra lontana si sa ben poco, salvo la propaganda dei due fronti contrapposti. Più attendibili i racconti dei padri gesuiti che vivono sull'isola e che raccontano di un Paese in cui gli inglesi portavano stagionalmente manodopera indiana per raccogliere il caffè. Fino a che...

 

banner fest sidebarbanner fest unicredit

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA
GUALA