Ma il Far East russo tifa Cina e Giappone

Il lembo più orientale della Russia asiatica, l'Eor, doveva diventare il Far West del XXI Secolo. Così non è stato, almeno finora. L'economia della regione dipende più dagli investimenti giapponesi e dai transfrontalieri cinesi che dalle politiche di Mosca. Le élite politiche locali parlano di indipendenza, ma forse non ci credono nemmeno loro e puntano semplicemente a drenare maggiori risorse dalla Russia.

 

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

GUALA
GUALA