Il Secondo mondo per un equilibrio globale

Nel suo primo libro, I tre imperi, il giovane esperto di geopolitica Parag Khanna espone una teoria affascinante per spiegare il mondo contemporaneo e i futuri sviluppi. Le tre superpotenze - Usa, Cina e Unione europea - devono utilizzare le possibilità offerte dalla globalizzazione per poter estendere il loro potere nelle cinque aree geografiche che rappresentano il Secondo mondo: l’Europa dell’Est, l’Asia centrale, l’America latina, il Medio Oriente e il Sudest asiatico.OraKhanna, intervistato da east,spiega che...

 

 

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

GUALA
GUALA