n.32 ottobre 2010


Non ci si fa più caso, d’accordo. Ma alcuni film, in quanto a uso di parolacce, sono molto, molto meno politicamente corretti di altri.

In Egitto l'ennesimo attentato ai cristiani copti riaccende l'interesse per una minoranza religiosa di cui si sa poco in Occidente.  Il nome "copto" deriva dal greco classico aigyptyos esignifica abitante dell'Antico Egitto. Su questa base etimologica i copti si considera no orgogliosamente discendenti diretti dei faraoni. Al di là delle convinzioni ideologiche, la Chiesa copto-ortodossa è “autocefala”per autorità e gerarchia del suo clero. Al Cairo risiede il suo pontefice, papa Shenouda III, vescovo di Alessandria e patriarca della predicazione di san Marco e
di tutta l’Africa.

RUBRICA

Rispetto alla valutazionepubblicata nella rubrica politica di east n. 30, si evidenzia un generale miglioramento dei rating complessivi dell'area

Affermare che la politica del governo turco sia guidata unicamente da considerazioni ideologiche e dalla solidarietà verso l'Islam è indice di una visione disattenta, antistorica e faziosa delle sue scelte di politica estera. Nel caso dell’Iran, per esempio, non si può ignorare una lunga storia di competizione imperiale così come di cooperazione di buon vicinato tra i due Paesi. A volte Ankara esagera nel proteggere l’Iran e nel mantenere un fastidioso silenzio sui precedenti del regime di Teheran in fatto di elezioni o diritti umani. Resta il fatto che la Turchia ha una visione diversa e alternativa a quella dell’Iran sugli equilibri nella regione.