eastwest challenge banner leaderboard

Primi nella corsa alle terre rare

La Cina ha da più di due decenni adottato una strategia di potenziamento e controllo delle miniere di terre rare all’interno dei propri confini, nell’area della Mongolia interna nonché all’estero, in Africa e in Asia centrale. Il risultato di questa politica economica ha garantito a Pechino il controllo di quasi il 90%della produzione mondiale di terre rare, che per alcuni elementi come il lantanio e il neodimio arriva a una percentuale del 97%. Nel contempo il solo sistema produttivo cinese ne consuma circa il 60%.

 

La voce
dei Lettori

Eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città. Invia la tua domanda a eastwest

GUALA