eastwest challenge banner leaderboard

Sacharov: cosa ne pensano oggi i russi

In maggio ricorrerà il 90° anniversario della nascita di Andrej Sacharov, una delle due principali figure della perestrojka, paragonabile per importanza solo a Michail Gorbaciov. Sia l’uno che l’altro nei sondaggi del 1989 e del 1999 ottennero il titolo di “uomo dell’anno”, benché fossero percepiti dalla società in maniera radicalmente diversa: se al primo erano legate le speranze nella “democratizzazione” del regime totalitario, Sacharov era il simbolo dell’opposizione alla violenza e alla menzogna di Stato. Entrambi rimasero al centro dell’attenzione pubblica per un tempo relativamente breve: cinque anni dopo essere salito al potere Gorbaciov dovette dimettersi dall’incarico e divenne oggetto di un odio generale che per molti versi sopravvive tuttora. Al contrario, l’immagine di Sacharov divenne sempre più idealizzata. Nell’atteggiamento collettivo verso persone di tale levatura si manifestano il caratteredella società, le sue passioni, i suoi pregiudizi e le sue illusioni.

 

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

banner fest sidebarbanner fest unicredit

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA