eastwest challenge banner leaderboard

Tirana: quattro materiali a titolo provvisorio

Il Piano urbanistico del periodo comunista è ancora il principale strumento di governo del territorio. Sopravvive come un malato terminale mantenuto artificialmente in vita, ormai incapace di dar conto dello stato attuale della città che avrebbe dovuto rappresentare e indirizzare. Sotto le sue campiture dai colori omogenei, dentro le sue zonizzazioni separate da linee nette, vive una variegata realtà di microtrasformazioni autorganizzate che ne ha stravolto la consistenza, talvolta negando del tutto le previsioni urbanistiche. Oggi Tirana è una città orfana di un’immagine che la rappresenti, che ne sappia orientare le energie di trasformazione verso una qualsiasi direzione condivisa.

 

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA