Cecenia: una generazione da salvare

«Lui studia per fare l’imam», dice Denì indicando Magomed junior, che si schermisce: non sa ancora se da grande si dedicherà esclusivamente ad Allah, per ora frequenta sia la scuola statale che quella coranica, dove impara l’arabo e la vita di Maometto. «Mi piacerebbe tanto diventare bravo come lui».

 

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

GUALA
GUALA