eastwest challenge banner leaderboard

aa

n.36 giugno 2011


L’evento non ha avuto il successo sperato. . Ma Istanbul 2010 ha comunque avuto il grande merito della riscoperta – attraverso le mostre e l’apertura di nuovi musei – del passato della città nelle sue molteplici configurazioni: la capitale romana e poi bizantina, la capitale ottomana dalle molte trasformazioni, la ex capitale della repubblica turca che ha gradualmente espulso le minoranze ottomane e ne ha attratte, ancor più numerose, dai Balcani e dall’Anatolia.

Nonostante il disastro di Fukushima abbia rallentato il rinascimento mondiale dell’atomo e abbia spinto molti governi a una pausa di riflessione, per placare una sete energetica senza precedenti la Turchia è seriamente intenzionata a costruire la sua prima centrale nucleare, in una zona che gli esperti indicano come sismica.

In Occidente si continua a paventare il rischio che le rivolte nel Mediterraneo e nel Medio Oriente finiscano per favorire il “terrorismo sciita”. . Con ciò identificando una delle due grandi anime dell’Islam con i movimenti estremistici da cui ha origine il terrorismo.

Grazie ai miliardi dei petroldollari occidentali Nazarbayev ha costruito uno Stato che, nel contesto postsovietico dell’Asia centrale, può venir definito moderno, ricco e liberale.

 

La voce
dei Lettori

Eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città. Invia la tua domanda a eastwest

GUALA