eastwest challenge banner leaderboard

aa

n.36 giugno 2011


Il 1° luglio 2011 la Polonia sostituirà l’Ungheria alla presidenza del Consiglio dell’Unione Europea. Per sei mesi il premier polacco Donald Tusk – affiancato dal plenipotenziario alla presidenza Mikolaj Dowgielewicz, dal ministro delle Finanze Jacek Rostowski e dal ministro degli Esteri Radoslaw Sikorski – dovrà farsi carico dell’agenda del Consiglio, promuovere decisioni legislative e politiche e negoziare compromessi tra gli stati membri dell’Ue.

Il contesto macroeconomico maggiormente favorevole si è tradotto in una graduale normalizzazione delle condizioni finanziarie delle famiglie in tutta l’Europa centrale e orientale, dove la propensione al risparmio ha continuato a prevalere su quella al consumo.

Lo scenario politico rimane sostanzialmente stabile, fatta eccezione per l’area balcanica allargata, dove si assiste a un generale peggioramento della country governance e in particolare dell’instabilità governativa.

«Lui studia per fare l’imam», dice Denì indicando Magomed junior, che si schermisce: non sa ancora se da grande si dedicherà esclusivamente ad Allah, per ora frequenta sia la scuola statale che quella coranica, dove impara l’arabo e la vita di Maometto. «Mi piacerebbe tanto diventare bravo come lui».

 

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA