Israele-Berlino, solo andata

Secondo Yinam Cohen, un portavoce dell’ambasciata israeliana in Germania, sarebbero almeno 10-15mila gli israeliani che oggi vivono a Berlino. Ciò dovrebbe forse turbare i sonni del premier Netanyahu. «È una critica indiretta nei confronti del suo governo», spiega Gil Raveh, giovane direttore d’orchestra. «Chi parte non sopporta più come vanno le cose lì.

 

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

GUALA
GUALA