Voci da dentro. I capelli lunghi del Piccolo Zhi

Una fabbrica nella Cina dei primi anni Ottanta, dove la vita degli operai si esaurisce nei confini dello stabilimento, scandita da lavoro e indottrinamento anticapitalista. L'ostinazione di un ragazzo che non vuole tagliarsi i capelli può essere scambiata per l'intollerabile atto di ribellione di un controrivoluzionario.

 

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

GUALA
GUALA