In corsa verso l’indipendenza

Tra un anno la Scozia andrà alle urne per decidere se diventare uno Stato indipendente.Il premier Alex Salmond e lo Scottish National Party si giocano il futuro politico, e la campagna “Yes Scotland” va avanti. Tema caldo l’economia. Ma basterà a spostare i voti degli incerti?

La data è fissata: giovedì 18 settembre 2014. Manca un anno esatto al giorno che potrebbe decretare la dissoluzione del Regno Unito. Gli Scozzesi si recheranno alle urne per rispondere a una semplice domanda: la Scozia dev’essere una nazione indipendente? E semplici saranno anche le risposte. Un sì o un no.

Per continuare a leggere, scarica il pdf gratuito.

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

banner fest sidebarbanner fest unicredit

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA
GUALA