Tecnologie e risorse - Impronta ecologica

È ormai cultura comune, se escludiamo qualche ostinato petroliere, che le risorse naturali a livello planetario siano limitate. Se il modello di consumo dei Paesi industrializzati fosse adottato globalmente, il prezzo della benzina o quello dell’acqua non sarebbero più una priorità. Con grande probabilità, la preoccupazione principale riguarderebbe la carenza di ossigeno da respirare.

I paradigmi di mercato del secolo scorso ci avevano abituato a uno scenario piuttosto statico, dominato dallo strapotere statunitense e da altre economie relativamente stabili e solide nei propri comparti produttivi.

Per continuare a leggere scarica il pdf gratuito.

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

GUALA
GUALA