eastwest challenge banner leaderboard

Il Fiume Sacro profanato

Viaggio lungo il fiume simbolo dell’India, inquinato da scarichi industriali e fognari, minacciato dalla corsa alla modernizzazione.

Nelle città sante i fedeli si alzano ritualmente all’alba per purificarsi nel Gange con fauste abluzioni e per offrire incensi, fiori, lassi, candele, preghiere e canti devozionali che servono a scacciare i peccati e a guadagnare buon karma per le vite a venire. Nelle città industriali costruite lungo il fiume, centinaia di imprese utilizzano le sue stesse acque a scopi produttivi restituendole poi alla corrente contaminate e putride. Il Gange, oggi uno dei cinque corsi d’acqua più inquinati al mondo, continua ad essere venerato come una dea, dal nome sanscrito di Ganga. Secondo la cosmologia vedica, il dio Vishnu perforò con l’alluce la volta superiore dell’uovo cosmico, facendo filtrare sull’Himalaya parte dell’oceano dell’universo dando così vita al fiume.

Se vuoi leggerlo tutto, acquista il numero in pdf per soli 3 euro.

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA