Ahmed Mourad, fotografo di corte

Mourad fotografo dei “presidenti” a Il Cairo – di Hosni Mubarak ma anche di Mohamed Morsi – scrive polizieschi di successo.

“Quando scattavo fotografie al Presidente Hosni Mubarak, la difficoltà maggiore era il contrasto tra la giornata trascorsa con i potenti e la sera, quando rientravo a casa da mia moglie e dalle bambine, in un quartiere popolare dove la gente non faceva che lamentarsi delle fatiche quotidiane.

Dopo cinque anni, avevo accumulato tanto di quel materiale da sentirmi in dovere di mettere nero su bianco quello che avevo visto.” Trentacinque anni, un sorriso timido dietro gli occhiali dalla montatura spessa e scura, Ahmed Mourad è fotografo di palazzo a Il Cairo. Dopo la laurea, presso l’Alta Scuola di Studi fotografici e cinematografici, partecipa a un bando di concorso: il ritrattista ufficiale del Presidente Mubarak è morto, bisogna rimpiazzarlo.  

Per continuare a leggere, scarica il pdf gratuito.

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

GUALA
GUALA