Matematica imperiale

Degli studiosi ritengono di aver trovato la chiave della storia in un software che prevede l’ascesa e la caduta degli imperi.

Da sempre gli storici si sono arrovellati intorno a una questione spinosa ancorché imbarazzante: come abbiano potuto delle rozze orde barbariche abbattere il possente Impero Romano. Nel 1984, uno studioso tedesco di nome Alexander Demandt ha elencato le 210 ragioni avanzate nel corso dei secoli per la caduta dell’Impero Romano. Fra di esse l’apatia e l’impotenza sessuale, oltre che l’inflazione, la cattiva gestione economica e persino l’abitudine di fare il bagno (causa appunto di impotenza).

L’indagine storica tende a procedere per revisioni. In questo si può accomunare alla scienza, dove le vecchie ortodossie vengono regolarmente scalzate da ortodossie nuove, emerse in seguito a nuove scoperte.  

Per continuare a leggere, scarica il pdf gratuito.

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

GUALA
GUALA