eastwest challenge banner leaderboard

Uccidere diventa politically correct

L’Esercito Usa abbandona il piombo, troppo inquinante, per nuovi proiettili “verdi”.

“Eco-friendly” è un concetto che trova sempre maggiore utilizzo al giorno d’oggi, denotando ormai un vero e proprio “stile di vita”. Uno degli utilizzi più strani e ironici del termine è quello scelto dall’Esercito americano, che ha deciso di investire su nuovi tipi di armamenti “green” con l’obiettivo di diminuire l’alto livello di contaminazione ambientale causato dai milioni di proiettili al piombo sparati in addestramento e sui campi di battaglia. Insomma, “Uccidere sì, ma sempre con un occhio di riguardo all’ambiente”.

Negli anni milioni di libbre di piombo sono cadute sui teatri di guerra di tutto il mondo, avvelenando falde acquifere e sconvolgendo i delicati equilibri degli ecosistemi circostanti. Secondo uno studio pubblicato dall’Environmental Working Group (EWG), si stima che solo negli Stati Uniti gli oltre 3.200 poligoni di tiro all’aperto abbiano immesso nell’ambiente quantità di piombo di gran lunga maggiori rispetto ai più importanti settori industriali del Paese.  

Per continuare a leggere, scarica il pdf gratuito.

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA