Musica - Il menestrello di fede

Se Dio è dalla nostra parte, perché siamo così incasinati?

Una delle battute migliori di Bob Dylan recita più o meno così: “Dicevano che ero un profeta, e io rispondevo di no. Hanno tanto insistito che mi sono convinto e ho cominciato a dire che Gesù era la risposta. E tutti: Dylan, mica sei un profeta! Non capisco”.

With God on Our Side (1963)

Il mio nome non significa niente, l’età ancora meno (Oh my name it is nothin’/ My age it means less.) Da cantastorie consumato, appena ventenne, Bob Dylan apre così una delle sue più famose canzoni politiche. Scritta nel 1961 sulla musica di un motivo popolare irlandese, With God on our side sarà registrata solo due anni dopo.  

Se vuoi leggerlo tutto, acquista il numero in pdf per soli 3 euro.

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

banner fest sidebarbanner fest unicredit

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA
GUALA