eastwest challenge banner leaderboard

Power Point minaccia la pace mondiale

Il popolare software “ci rende stupidi” e influenza le politiche diplomatiche e militari.

Secondo la stampa, durante i recenti negoziati nucleari svoltisi a Ginevra, il Ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif ha utilizzato una presentazione PowerPoint per chiarire ai diplomatici Usa e Ue cosa intendeva fare l’Iran per fugare i timori internazionali riguardo al suo programma di arricchimento dell’uranio.

Sorvolando sulla questione simpaticamente inutile di come il Ministro iraniano si fosse procurato l’applicativo – in teoria sotto embargo Usa – l’episodio aiuta a capire come le presentazioni PowerPoint si siano fortemente radicate nella formulazione di fondamentali politiche diplomatiche e militari.

La questione è nell’aria da tempo: le prime avvisaglie risalgono al 2010 quando un generale dei Marines, James “Mad Dog” Mattis, dichiarò pubblicamente che il popolare software di presentazione – spesso usato per illustrare tattiche e strategie in ambito militare – “ci rende stupidi”.

Un successivo articolo nel New York Times – “Abbiamo incontrato il nemico ed è Power- Point” – riportava l’attonita reazione del Generale Stanley McChrystal, allora comandante delle forze armate americane in Afghanistan, di fronte a una presentazione particolarmente complessa della strategia Usa nel paese: “Quando avremo capito quella diapositiva, avremo vinto la guerra”, furono le sue parole.

L’articolo proseguiva citando il Generale di brigata H.R. McMaster, che aveva proibito l’uso di PowerPoint alle forze americane dispiegate in Afghanistan del Nord: “È pericoloso perché può creare l’illusione di capire e l’illusione di controllare” – disse.

“Alcuni problemi del mondo non possono essere ridotti in frasette su una slide”.

Se vuoi leggerlo tutto, acquista il numero in pdf per soli 3 euro.

 

 

 

 

Scrivi il tuo commento
@

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA