eastwest challenge banner leaderboard

Imperi imperfetti

Un consiglio dal declino di Roma: “Non riempire il mondo”.

Edward Gibbon, autore di Storia del declino e caduta dell’impero romano è forse, insieme a Tacito, l’autore romano degli Annali, lo storico più autorevole ad aver mai preso in mano una penna.

Il suo monumentale contributo – occorsero più di vent’anni a scrivere l’opera – ha insegnato all’Occidente molto di ciò che adesso pensiamo del passato. Il testo di Gibbon ha dato forma all’Impero britannico, almeno dal punto di vista intellettuale, e posto le basi per ciò che le generazioni successive – inclusa sorprendentemente quella attuale – credano sia lo scopo del governare.

Gibbon aveva una capacità di trovare le parole giuste: del regno dell’imperatore romano Antonino pensava fosse “contraddistinto dal raro vantaggio di fornire pochi spunti alla storia, che altro non è se non il registro di tutti i delitti, le follie e le sventure dell’umanità”.

Se vuoi leggerlo tutto, acquista il numero in pdf per soli 3 euro.

 

Scrivi il tuo commento
@

La voce
dei Lettori

Eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città. Invia la tua domanda a eastwest

GUALA