L’Inghilterra alle prese con un sistema legale parallelo

È giustizia dimezzare l'eredità delle vedove edescludere i figli illegittimi dalla successione?

A marzo di quest'anno, la Law Society, che rappresenta i legali inglesi e gallesi, ha pubblicato le linee guida per aiutare i legali nella stesura dei testamenti per i clienti musulmani intenzionati a disporre dei propri beni secondo le leggi della Sharia.

L'obiettivo era soddisfare i bisogni di una società variegata, multiculturale e multireligiosa in seno alla quale i seguaci dell'islam costituiscono una porzione significativa: 4,4% in tutto il Regno Unito, e il 5% dei residenti in Inghilterra.

Il documento – che permette di dimezzare la quota di beni in successione alle donne rispetto agli eredi maschi ed escludere i figli illegittimi – ha scatenato le proteste dei legali e degli attivisti, secondo i quali le linee guida promuovono divisioni tra musulmani e nonmusulmani oltre che all'interno delle stesse comunità islamiche, favorendo prassi discriminatorie contro le donne, i bambini e i non musulmani.

Se vuoi leggerlo tutto, acquista il numero in pdf per soli 3 euro.

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

GUALA
GUALA