Taccuino da Bruxelles

IMMIGRAZIONE IN PRIMO PIANO Nel summit di giugno, il voto anti-immigrazione alle elezioni del Parlamento Europeo è stato al centro del dibattito dei leader UE, dato che Francia e Italia hanno messo all’ordine del giorno l’aumento dei fondi destinati a Frontex.


Il ruolo dell’agenzia di Varsavia è stabilire regole comuni sui confini e assistere nelle emergenze ma l’anno scorso gli è stato ridotto il budget. A rinforzo di Frontex, per la sorveglianza attiva, a dicembre è stato creato Eurosur, per condividere le informazioni sulle frontiere tra i 18 paesi Schengen.

Nel suo semestre di presidenza UE, l’Italia pressa sulla questione, mirando a estendere il servizio con la proposta Frontex Plus.

Se vuoi leggerlo tutto, acquista il numero in pdf per soli 3 euro.

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

GUALA
GUALA