eastwest challenge banner leaderboard

I nuovi intellettuali automatici

Medici, ma anche giornalisti e avvocati: ecco le professioni a rischio di automatizzazione.

La conclusione è sconcertante: nel giro di pochi anni, negli Stati Uniti, i robot potrebbero soppiantare i lavoratori in carne e ossa nel 47% delle professioni. È quanto afferma lo studio di due ricercatori dell'università di Oxford, Carl Benedikt Frey e Michael A. Osborne.

Le categorie a rischio sono moltissime e insospettabili: persino sarti, modelle, allevatori, orologiai, tassisti (pensiamo alle auto che guidano da sole, come quelle che sta sviluppando Google). Ma la vera rivoluzione è quella che sta per travolgere le figure intellettuali.

Notai, avvocati e medici, che fino a poco tempo fa erano considerati intoccabili, starebbero già subendo la concorrenza delle nuove tecnologie. In New Jersey, per esempio, è in via di sviluppo un sistema notarile automatizzato al servizio del Dipartimento del Tesoro, mentre Wevorce è una società americana che, tramite un processo assistito da un computer, semplifica le procedure di divorzio e ne riduce i costi, guidando i candidati alla compilazione dei documenti necessari.

In campo sanitario, i tecnici di radiologia verrebbero già battuti dall'efficienza di software studiati ad hoc e basterebbero semplici questionari computerizzati per formulare diagnosi più attendibili di quelle dei dottori tradizionali. Vinod Khosla, co-fondatore del colosso informatico Sun Microsystems, sostiene che nel giro di una generazione l'80% dei medici verrà soppiantato da algoritmi e macchinari.

Se vuoi leggerlo tutto, acquista il numero in pdf per soli 3 euro.

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA