eastwest challenge banner leaderboard

I sottomarini di Pechino preoccupano l’India

La Marina cinese rafforza la presenza nell’Oceano Indiano.

 A settembre un sottomarino cinese classe Song ha fatto uno scalo a sorpresa, di 8 giorni, nello Sri Lanka. Il vascello a diesel è stato il primo sottomarino cinese ad attraccare in un porto sull’Oceano Indiano. 


La notizia ha allarmato, c’è chi teme che i Cinesi vogliano allungare le mani su aree tradizionalmente sotto l’ala indiana. I media cinesi hanno risposto con immagini delle unità sottomarine e con lo stupore di Pechino per l’allarme seguito allo scalo.

Secondo il rapporto pubblicato l’anno scorso dal Ministero della Difesa indiano, i sommergibili d’attacco della Marina Cinese stanno intensificando le operazioni nell’Oceano Indiano e rappresentano una “seria minaccia” agli interessi indiani.

Il rapporto, intitolato La Marina Indiana: la minaccia riscontrata alle capacità deterrenti sottomarine e di pronta risposta, afferma che “l’obiettivo implicito” della Marina dell’Esercito di Liberazione popolare (PLAN) cinese sembra quello di minare la capacità della Marina indiana “di controllare rotte di comunicazione marina altamente strategiche” nella regione.

Se vuoi leggerlo tutto, acquista il numero in pdf per soli 3 euro.

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA