L’Italia vista dal mondo

Calcio, arte, cucina e moda, ma anche il savoir faire. Il paese della “Grande bellezza”, fin qui, nulla di nuovo.

Da aggiungere l’alta percentuale di ricercatori e scienziati di formazione italiana attivi nel mondo. E anche che la seconda critica rivolta all’Italia, dopo la corruzione, è l’intolleranza verso stranieri e diversi. Va forse rinfrescata l’immagine che gli Italiani hanno di se stessi.

Il dossier e il portfolio tentano di ricomporre il profilo complesso e composito dell’Italia attuale in transizione veloce verso l’Italia del futuro. 

Se vuoi leggerlo tutto, acquista il numero in pdf per soli 3 euro.

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

GUALA
GUALA