eastwest challenge banner leaderboard

aa

n.5 luglio 2005


Stanno venendo meno le ragioni per cui una parte della produzione manifatturiera italiana veniva delocalizzata all’estero: basso costo della manodopera, agevolazioni fiscali... Oggi il terreno di sfida è quello dell’internazionalizzazione. Lo rivela un’approfondita ricerca della Fondazione Nord-Est. Che indica anche gli ostacoli prioritari da rimuovere in Italia. E che riafferma la convinzione di Adam Smith secondo cui...

L’internazionalizzazione ridisegnerà il tessuto produttivo del Nord-Est. I processi di globalizzazione dei mercati sono inevitabili e vanno affrontati subito e in modo strategico.

Mettere al centro la competitività della filiera, impegnarsi sul fronte del’aggiornamento, promuovere iniziative per aggregare la domanda di innovazione. Ecco le ricette per il Nord-est.

Dalla carta moschicida agli zampironi e agli elettroemanatori. Oggi l’azienda trentina è leader mondiale negli insetticidi, con fabbriche in Europa, Asia e nelle Americhe. Produce e vende con propri marchi, ma lavora anche per colossi come Johnson Wax e Reckitt Benckiser. L’ha fondata e la dirige un bocconiano di 54 anni, che in questa intervista racconta come dalla provincia...

 

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA