eastwest challenge banner leaderboard

Uniti contro il nemico comune

La minaccia del Califfato sunnita ha fatto impallidire il pericolo trentennale rappresentato dal fronte sciita Hezbollah e dall’Iran agli occhi statunitensi.

Iran Hezbollah, da più di 30 anni in Medio Oriente rappresentano un sodalizio inossidabile. Uniti per comunione religiosa, l’islam sciita, alleati nel combattere un nemico comune, Israele, e connessi da forti rapporti economici. Dal 1982, quando nel pieno della guerra civile (1975-1990) nasce in Libano il Partito di Dio sotto l’ala protettrice dei Guardiani della rivoluzione iraniani, il loro è un percorso comune.

Lo testimoniano anche decisioni recenti, e in parte inattese, delle potenze occidentali. A sorpresa, Iran e Hezbollah dallo scorso mese di aprile non rappresentano più per gli Stati Uniti un pericolo. Entrambi sono stati rimossi dall’elenco dei paesi e delle organizzazioni che minacciano la sicurezza e gli interessi americani. La notizia è stata comunicata al senato statunitense dalla National Intelligence, che ogni anno redige il rapporto: Threat Assessment of the US Intelligence Community

Se vuoi leggerlo tutto, acquista il numero in pdf per soli 3 euro.

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA