eastwest challenge banner leaderboard

La fabbrica dei sogni è in Cina

Il sogno cinese, il sogno asiatico, il sogno Asia Pacifico e il sogno mondiale sono gli slogan della visione di Xi Jinping.

L’ottica dell’attuale governo: seconda economia mondiale, la Cina ha il diritto di difendere i propri interessi nell’area Asia-Pacifico e giocare un ruolo determinante sulla scena mondiale. Interessi che il Paese perseguirà attivamente, a meno che non vadano a scapito della crescita e dello sviluppo interni. Sono queste le priorità della Cina, è stato spiegato ai diplomatici stranieri. Alle domande dei reporter intervenuti all’US-China Strategic and Economic Dialogue lo scorso giugno, il Segretario di Stato Usa John Kerry ha risposto che la Cina “ovviamente dà priorità alle istanze di crescita e sviluppo economico e ha definito le altre priorità in termini di sovranità nell’area”.

Il sogno cinese e il sogno Asia-Pacifico sono due facce della stessa medaglia. A ottobre 2013, il presidente Xi promuove l’approccio definito Fen Fa You Wei (impegnarsi per il risultato) nei rapporti con i paesi vicini.

Se vuoi leggerlo tutto, acquista il numero in pdf per soli 3 euro.

Scrivi il tuo commento
@

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA