eastwest challenge banner leaderboard

Corsi e ricorsi argentini

I tre principali candidati alla presidenza sono tutti di eredità peronista, da 70 anni imprescindibile punto di riferimento sia da destra che da sinistra.

 Quaranta milioni di abitanti, il 70% ha cognome italiano. Paese ricco di materie prime, geografia dieci volte quella italiana, tradizionale “granaio del mondo” con ingente produzione di cereali e oltre cinquanta milioni di bovini. Paese culturalmente evoluto con Premi Nobel, consolidata alfabetizzazione, culto della fiera del libro annuale, tanti rispettati giornali d’ogni tendenza, presenza sportiva internazionale riconosciuta e accompagnata con grande passione da moltitudini...

Un Paese che non manca mai a lungo dalle cronache internazionali: talvolta per eventi tragici e abominevoli tipo i “desaparecidos” ma anche per le importanti figure che esprime in campi diversi, da Eva Perón (“No llores por mi, Argentina”) al Che Guevara, a Jorge Luis Borges, da Fangio a Maradona, a Messi, dalla regina Máxima d’Olanda a César Pelli. Una simbolica presenza internazionale che culmina nella personalità, oggi al centro dell’attenzione universale, di Papa Bergoglio: un Papa che scuote l’umanità e che - sin dall’affettuoso ”Buona Sera” subito dopo la fumata bianca - esprime una capacità d’approccio e uno stile rivelatori di grande umanità e un temperamento che fa prevedere un pontificato risoluto a incidere sull’evoluzione della Chiesa e sul mondo intero, come si vede giorno dopo giorno.

Se vuoi leggerlo tutto, acquista il numero in pdf per soli 3 euro.

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA