Portfolio - C'era un volta la Siria

Oltre l’onnivora presenza di Isis, oltre i fumi funesti degli sbarchi dei fuggitivi, giace dimenticata la Siria, le sue città e le popolazioni che le hanno animate con squisito talento cittadino.

Damasco, forse la più antica città del mondo, abitata da 11.000 anni da mesopotamici, aramei, egiziani, greci, romani, arabi. Aleppo, “capitale del nord”, una storia ininterrotta di 5000 anni. Entrambe patrimonio dell’UNESCO. Homs, Hama, Apamea, Maaloula, dove ancora si parla aramaico... Per citarne alcune, e tralasciando gli splendori archeologici delle tante “città morte”.

Dal 2011 la guerra è entrata nella vita quotidiana di queste città e popolazioni.

Una durissima guerra interna, all’inizio, alla quale si sono via via accodati sponsor esterni delle varie fazioni ma in realtà dei propri obiettivi strategici, con il risultato di moltiplicare e frammentare le forze e gli interessi in campo... c’era una volta la Siria, 22 milioni di cittadini, dove oggi ci sono 4 milioni di espatriati e 8 milioni di sfollati.

Se vuoi leggerlo tutto, acquista il numero in pdf per soli 3 euro.

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

banner fest sidebarbanner fest unicredit

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA
GUALA