eastwest challenge banner leaderboard

Arriva il piccolo principe

Mohammed bin Salman, ultimo dei quattro figli di bin Abdulaziz, è alla guida di un cambio generazionale nella successione al trono saudita.

Il nome del principe saudita e vice erede al trono Mohammed bin Salman compare con insistenza sui principali giornali internazionali dalla seconda metà del 2015. A inizio dicembre, i media occidentali riportano lo strano caso di un report confidenziale dei servizi segreti tedeschi, incredibilmente divenuto di pubblico dominio perché inviato alle redazioni dei giornali. Nel carteggio, i servizi di Berlino definiscono la politica saudita “destabilizzante” per la regione, figlia delle scelte “impulsive” e “interventiste” del giovane principe Salman. Il vice erede al trono è definito “un pericolo latente”, ideatore della disastrosa campagna militare in Yemen che in un anno di guerra contro la setta sciita houthi, quella che ha spodestato il Presidente filo saudita Ali Abdullah Saleh, ha causato secondo le Nazioni Unite oltre 2.300 vittime civili. Il dossier fa riferimento anche alla Siria, dove dall’inizio dello scorso anno il principe ha patrocinato la milizia islamista di Jaish al-Fatah, composta in gran parte da combattenti affiliati ad al-Nusra, il fronte siriano di al-Qaeda. Con il suo decisionismo, conclude il report, il principe intende scalare posizioni per succedere da subito al padre. I media internazionali mostrano interesse per le voci, spesso gonfiate, su una frattura interna alla casa reale e per la figura intrigante del giovane disruptor saudita. Un articolo dell’Independent dello scorso gennaio mostra il volto di Mohammed. In basso c’è un titolo interrogativo ma inquietante: “L’uomo più pericoloso del mondo?”.

Se vuoi leggerlo tutto, acquista il numero in pdf per soli 3 euro.

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA