Taccuino da New York

USA - Obama: altro che anatra zoppa Ogni presidente americano alla fine dell’ultimo mandato è, suo malgrado, un’anatra zoppa.

Ma ora, con un piede fuori dalla porta della Casa Bianca e i riflettori puntati sui suoi aspiranti successori, Barack Obama sembra aver ritrovato la magia del 2008. Il primo Presidente di colore degli Usa tiene al suo retaggio. Nonostante i suoi oppositori in Congresso abbiano tentato di affossare le principali riforme da lui proposte, Obama è riuscito a promulgare Obamacare, siglare un accordo di pace sul nucleare con l’Iran e riallacciare i rapporti diplomatici con Cuba. Cos’altro resta? Nuove leggi per il controllo delle armi, chiudere Guantanamo, migliorare l’accesso all’educazione… la lista è lunga. Il Presidente dà il meglio quando è sotto scrutinio, come all’epoca della cattura di Osama bin Laden. I suoi ultimi giorni potrebbero rivelarsi i migliori.

Se vuoi leggerlo tutto, acquista il numero in pdf per soli 3 euro.

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

banner fest sidebarbanner fest unicredit

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA
GUALA