Che fine ha fatto il TTIP?

Il Partenariato transatlantico per il commercio e gli investimenti (TTIP) ha l’obiettivo di abbattere dazi e dogane tra Europa e Stati Uniti, ma sul tavolo non c’è ancora nessun risultato concreto.

Giunto al 12esimo round di negoziati, il trattato su commercio e investimenti tra Ue e USA (TTIP) sembra trovarsi nelle sabbie mobili di un nuovo fenomeno: la politicizzazione dei negoziati commerciali.
Mai un trattato commerciale aveva destato così forti preoccupazioni ed emozionato le folle (soprattutto in Germania e Francia, ma di recente anche in Italia). La campagna per il ‘no’ al TTIP ha raccolto oltre un milione di firme in tutta Europa, giocando soprattutto su due argomenti: il TTIP comporterà una cessione alle multinazionali del controllo sulla legislazione nazionale degli stati membri UE; e il TTIP comporterà un peggioramento progressivo degli standard di sicurezza alimentari europei.
Le voci ‘pro’ accordo sono più sfumate e complesse, apprezzabili solo da un pubblico più preparato.

Se vuoi leggerlo tutto, acquista il numero in pdf per soli 3 euro.

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

banner fest sidebarbanner fest unicredit

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA
GUALA