Attualmente il maresciallo Khalifa Haftar è la figura più importante e controversa in Libia. Il suo nome provoca reazioni iperboliche ogni volta che viene pronunciato e rappresenta una variabile fissa e sconcertante nel tentativo della comunità internazionale di orchestrare l’unificazione politica. L’ufficiale che nel 1969 aveva preso parte al golpe di Mu’ammar Gheddafi si è ripresentato all’attenzione del popolo libico il giorno di San Valentino del 2014, preannunciando in Tv un colpo di Stato mai messo in atto.

Per continuare a leggere, acquista il pdf del numero.

Per abbonarti, visita la nostra pagina abbonamenti.