Vladimir Putin non ridisegnerà i confini mediorientali. Non lo vuole. Anche se lo volesse, i confini mediorientali non saranno ridisegnati nel prossimo futuro. Le grandi potenze, come Russia e Stati Uniti, non ne hanno il potere – né il desiderio. La Cina si tiene saggiamente alla larga. Gli europei vedono la regione quasi esclusivamente nel prisma dell’immigrazione e del terrorismo.

Per continuare a leggere, acquista il pdf del numero.

Per abbonarti, visita la nostra pagina abbonamenti.