Sotto il dominio britannico l'India si estendeva dall'Afghanistan a ovest fino alla Birmania (oggi Myanmar) a est. Piuttosto che sottomettersi a un governo induista, i musulmani guidati da Mohammed Ali Jinnah rivendicarono uno Stato a sé per i seguaci dell'Islam e lo battezzarono Pakistan. Fino al 1971, quando il Bangladesh ottenne l'indipendenza al termine di un’aspra guerra di secessione, il Pakistan comprendeva un’ala orientale e una occidentale.

Per continuare a leggere, acquista il pdf del numero.

Per abbonarti, visita la nostra pagina abbonamenti.