Novembre 2016 è stato un mese infausto per Cuba.

Il suo "leader storico" Fidel Castro è morto a 90 anni e negli Stati Uniti, "impero" suo nemico per decenni, ha vinto le elezioni il repubblicano Donald Trump, che sembra intenzionato a fermare il "disgelo" con "l'Isola Proibita" avviato da Barack Obama e dal presidente di Cuba, Raúl Castro.

Per continuare a leggere, acquista il pdf del numero.

Per abbonarti, visita la nostra pagina abbonamenti.