In un’intervista esclusiva a Eastwest, l’ex leader storico del più potente movimento ecologista europeo ci spiega dove sono finiti i Verdi. Un riassunto nostalgico di occasioni perdute, ma anche una lucidissima analisi della prospettiva europea.


LEGGI ANCHE : La siccità accende la guerra dei fiumi tra Afghanistan, Iran e Pakistan


Joschka è un uomo curioso, di grande personalità, iconico, istrione, protagonista, considera la sua visione degli scenari l’unica possibile e quindi è poco incline a spiegare ciò che ritiene scontato, logico, evidente. Faccio fatica a stanarlo, ma ci provo.

Per continuare a leggere, acquista il pdf del numero.

Per abbonarti, visita la nostra pagina abbonamenti.