C’è un’isola, all’estremo levante del Mar Mediterraneo, che nonostante abbia una superficie di 9.251 km quadrati e un Prodotto interno lordo (Pil) di 19,8 miliardi di dollari, ha oltre 14mila imprese, di cui 12mila senza un ufficio fisico sul proprio territorio. Quest’isola è Cipro. L’isola di Famagosta, Limassol, Nicosia, ma anche delle enclavi dell’Onu, e della divisione fra nord e sud, che perdura dal 1974. Ma soprattutto, uno dei paradisi per le imprese che hanno bisogno di discrezione.

Per continuare a leggere, acquista il pdf del numero.

Per abbonarti, visita la nostra pagina abbonamenti.