È ancora presto per affermare che il Brasile avrà il suo Donald Trump: le elezioni nel Paese con la più grande economia del Sud America si terranno nell’ottobre 2018. Ma Jair Bolsonaro, deputato federale al suo settimo mandato, punta a vincerle impiegando la stessa retorica populista che ha portato Trump al potere nel 2016.

Per continuare a leggere, acquista il pdf del numero.

Per abbonarti, visita la nostra pagina abbonamenti.